Per approfondimenti puoi visitare la pagina del Governo o contatta il numero 06 67793848

Con un decreto del Consiglio dei Ministri è sospesa la riscossione e l’invio di nuove cartelle, i pagamenti di quelle già ricevute e la sospensione dei pignoramenti fino al 31 dicembre.
Allo stesso tempo, è prorogato al 31 dicembre anche il termine per tutti coloro che non sono in regola con il pagamento della rateizzazione: il numero massimo di rate non pagate per non decadere dall’agevolazione passa da 5 a 10. Per consentire uno smaltimento graduale delle cartelle di pagamento già pronte e per quelle che si accumuleranno, le cartelle potranno essere notificate entro 12 mesi a partire dal 31 dicembre,


Per ulteriori info clicca qui o chiama il 1254