È stato assegnato il premio Nobel per la Fisica 2021, a vincerlo è stata una ricerca suoi sistemi complessi condotta dall’italiano Giorgio Parisi. 

Fisico teorico dell’Università Sapienza di Roma e dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (Infn) e vicepresidente dell’Accademia dei Lincei.
Il Professor Parisi è un pioniere della ricerca nella fisica teorica e ha legato il suo nome a scoperte decisive nel campo della cromodinamica quantistica e dello studio dei sistemi disordinati complessi, dalla scala atomica a quella planetaria. 

“Sono felice, non me lo aspettavo, ma sapevo che avrebbero potuto esserci delle possibilità”, ha detto Giorgio Parisi in collegamento con l’Accademia delle Scienze di Stoccolma.
“La ricerca è estremamente importante per creare il futuro ed è importante che la ricerca in Italia sia finanziata sul serio. Spero – ha aggiunto – che questo sia un buon momento per investire sulla ricerca perché questo significa investire sui giovani”.

Mario Draghi ha espresso al Professor Parisi le più vive e sentite congratulazioni per la vittoria del Premio Nobel per la Fisica, a nome del Governo e suo personale. Il premier riceverà il professor Parisi a Palazzo Chigi per complimentarsi per lo straordinario successo. Anche il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha espresso grande soddisfazione per il conferimento del Premio Nobel al professor Parisi e gli ha rivolto le più grandi congratulazioni per questo ‘altissimo riconoscimento che rende onore all’Italia e alla sua comunità scientifica

Ad oggi i premi Nobel assegnati a italiani fin dalle origini del premio sono in totale 20. Di questi, 12 sono quelli scientifici (5 quelli per la Fisica, 6 per la Medicina e uno per la Chimica). Fra i 20 premiati solo due donne: Grazia Deledda, per la Letteratura nel 1926, e Rita Levi Montalcini, per la Medicina 60 anni più tardi, nel 1986.
Dal 1901 al 2020 sono stati assegnati 114 Nobel in questo campo della ricerca. Sono state soltanto 4 le donne che finora lo hanno vinto: Marie Curie nel1903, Maria Goeppert-Mayer nel1963, Donna Strickland nel 2018 e Andrea Ghez nel 2020. Finora solo un fisico è stato premiato 2 volte: John Bardeen. Il più giovane è stato Lawrence Bragg, che è stato premiato quando aveva 25 anni, insieme al padre. Il più anziano è stato Arthur Ashkin.

Fonte: Ansa.it