Per maggiori informazioni visita il sito di Rai

La Rai ha ufficializzato che il Festival si terrà dal 2 al 6 marzo, mentre «un protocollo sanitario e organizzativo sarà sottoposto alle autorità competenti in modo da poter prevedere il pubblico all’Ariston». Ed è quest’ultimo dettaglio ad aver sollevato non poche polemiche.

Vicky Gitto, a capo della Adci, ha infatti dichiarato: «In un momento in cui la pandemia aggredisce, l’economia è in crisi e tutti, e nello specifico penso al mondo della cultura e dello spettacolo, sono diligentemente fermi. Ipotizzare un Festival aperto al pubblico, ci suona come una nota stonata. Ritengo non ve ne sia bisogno: il Festival è uno show televisivo, non teatrale, cui la presenza in platea di qualche centinaio di “privilegiati” non aggiunge nulla. Poi, che messaggio passerebbe a tutti gli italiani che stanno affrontando grandi sacrifici? Che musei, cinema, teatri e tutto l’indotto debbano diligentemente, come peraltro stanno facendo, starsene chiusi e invece il Festival di Sanremo no».


Per ulteriori info clicca qui o chiama il 1254