Gli appuntamenti sportivi di quest’estate non sono ancora terminati e dopo la vittoria agli Europei e le 40 medaglie in 19 discipline a Tokyo 2020, gli atleti italiani continuano a regalarci grandi soddisfazioni.
Lo scorso 24 agosto sono infatti iniziati i giochi paraolimpici Tokyo 2020 e già dai primi giorni di gare, gli azzurri hanno dato prova di estrema abilità, portando a casa 15 medaglie solo nei primi tre giorni.

Vediamo di seguito alcune delle medaglie vinte dagli atleti italiani: Bebe Vio trionfa conquistando l’oro nella finale di fioretto femminile, categoria B. Bissando così il successo a Rio de Janeiro nelle Paralimpiadi del 2016. Come 5 anni fa, battendo ancora una volta la cinese Jingjing Zhou 15-9.
La 24enne veneta in semifinale aveva battuto per 15-4 la russa Ludmila Vasileva e ai quarti di finale la georgiana Irma Khetsuriani per 15-6.

Molte le medaglie anche nel nuoto, ad inaugurare il medagliere italiano è stato Francesco Bettella con il suo bronzo sui 100 metri dorso maschile S1. La seconda medaglia arriva da Alessia Berra, con un argento nei 100 metri femminili farfalla S13.
Tra tutti, spicca sicuramente Arjola Trimi, che ha vinto la medaglia d’oro nella gara dei 50 dorso, battendo la britannica Ellie Challis.
Anche Simone Barlaam, nella gara dei 50 stile libero S9 conquista l’oro e stabilisce il nuovo primato olimpico di tempo.
Altro oro anche nella staffetta femminile 4X100 stile libero (34 punti). La squadra azzurra, formata da Xenia Francesca Palazzo, Vittoria Bianco, Giulia Terzi e Alessia Scortechini, si era classificata al secondo posto, dietro gli Stati Uniti, ma ha beneficiato della squalifica delle avversarie per cambio errato.

Anna Barbaro e la sua guida Charlotte Bonin hanno vinto la medaglia d’argento nel triathlon classe PTVI. La gara è stata vinta dalle spagnole Susana Rodriguez e Sara Loehr. Bronzo alle francesi Annouck Curzillat e Celine Bousrez. Argento per Carlotta Grillo nei 400 metri stile libero S13. Soprannominata Wondergilli, è il terzo podio della ventenne in questi Giochi (aveva già conquistato un oro e un argento). 

Queste sono alcune delle 25 medaglie vinte dal team azzurro paraolimpico. A riprova del fatto che chi crede nell’ impossibile, probabilmente ha solo una visione limitata del possibile.

Fonte: Ansa.it