Per approfondimenti puoi visitare la pagina ufficiale di Space Adventures

Con un accordo tra la principale azienda aerospaziale russa, Energia, e l’americana Space Adventures, nel 2023 si prevede la prima passeggiata spaziale di un turista civile.
l contratto prevede il trasporto di due turisti alla Stazione Spaziale Internazionale che saranno ospitati nel segmento russo della stazione orbitale e uno dei due potrà affrontare una passeggiata nello spazio in compagnia di un cosmonauta russo.
Si torna quindi a parlare di passeggiate in orbita dopo l’uscita di scena dello Space Shuttle del 2011, in cui solo la navetta russa Soyuz ha avuto l’esclusiva del trasporto di astronauti. Proprio la Soyuz potrebbe tornare ad essere anche un taxi per turisti spaziali.
Il 30 maggio scorso, però, un veicolo americano è tornato a volare con uomini a bordo: la capsula Crew Dragon della SpaceX ha portato sulla Stazione Spaziale per conto della Nasa i veterani dello spazio Doug Hurley e Bob Behnken.
Per i privati il sogno potrebbe dunque riprendere nel 2023 con la Soyuz e soggiorno sulla Stazione Spaziale, ma con un prezzo decisamente alto: 30 milioni di euro.


Per ulteriori info clicca qui o chiama il 1254