Per approfondimenti puoi visitare la pagina della Presidenza della Repubblica

Il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella si è recato al cimitero di Castegnato in provincia di Brescia, dove avvenne il furto della croce posta a memoria delle vittime della pandemia di Coronavirus. Il Capo dello Stato ha rivolto un pensiero a tutti i defunti e ha deposto una corona in memoria.

Ho scelto di farlo in questo cimitero dove è avvenuto il furto ignobile della croce posta a memoria delle vittime della pandemia. Ricordare i nostri morti è un dovere che si affianca a quello della responsabilità di proseguire nell’impegno per contrastare e sconfiggere questa malattia così grave. Bisogna mettere da parte partigianerie, protagonismi ed egoismi per unire le forze di tutti e di ciascuno, quale che sia il suo ruolo e le sue convinzioni, nell’obiettivo comune di difendere la salute delle persone e di assicurare la ripresa del nostro Paese”.
All’uscita dal cimitero Mattarella è stato applaudito da centinaia di residenti presenti alla visita e si è poi soffermato con i componenti della giunta comunale.  


Per ulteriori info clicca qui o chiama il 1254