Per approfondimenti puoi visitare il sito ufficiale di Instagram

Era l’ottobre del 2010 quando sull’App Store è comparsa per la prima volta Instagram, la app che ha rivoluzionato il mondo delle immagini. L’applicazione, nata da un’idea di Kevin Systrom e Mike Krieger, fu pensata per permettere agli utenti di giocare con le foto presenti sul cellulare. Il nome della app è la fusione delle parole “instant camera” e “telegram”.
Il progetto fu finanziato con 500 mila dollari, frutto principalmente di una campagna di raccolta fondi.

Nella prima versione la app consentiva di caricare, modificare e condividere solo fotografie quadrate, ma la limitazione è stata rimossa e oggi si possono caricare immagini in tutti i formati. Dal 2016 Instagram ha introdotto le ‘Stories‘, brevi video o foto visibili sul profilo dell’utente per sole 24 ore e dal 2018, con la creazione di InstagramTv, è possibile effettuare caricamenti di filmati fino a 10 minuti di lunghezza.
Nell’agosto 2011 la company annunciava di aver già pubblicato in meno di un anno di vita, 150 milioni di foto. Un successo che portò all’acquisizione della società da parte di Facebook, per circa un miliardo di dollari divisi tra denaro e azioni.
Attualmente gli utenti totali di Instagram sono oltre un miliardo a livello globale, in Italia sono 20 milioni.


Per ulteriori info clicca qui o chiama il 1254