Per approfondimenti puoi visitare la pagina del Commonwealth Scientific and Industrial Research

Una ricerca effettuata dagli scienziati del Commonwealth Scientific and Industrial Research (Csiro), ha confermato che il virus del Covid-19 può sopravvivere sugli oggetti fino a 28 giorni.
Lo studio è stato condotto con un test sulla longevità del virus al buio, a tre temperature diverse. Dai risultati è emerso che il periodo di sopravvivenza diminuisce a temperature più alte. Nello specifico, a 20 gradi Celsius è resistente fino a 28 giorni sulle superfici lisce, a 30 gradi il periodo di sopravvivenza scende a 7 giorni mentre a 40 gradi il virus sopravvive appena 24 ore.

Lo studio è stato condotto con campioni posti su diversi materiali, su cui sono stati trovati anche a grande distanza di tempo tracce di virus vivi. Queste sono in grado di infettare le colture cellulari, ma non sono sufficienti per infettare un essere umano. Tuttavia se una persona si toccasse la bocca, gli occhi o il naso dopo aver avuto un contatto con quei materiali potrebbe contrarre la malattia anche a oltre due settimane dalla contaminazione degli oggetti.


Per ulteriori info clicca qui o chiama il 1254