È risaputo quanto sia importante avere una routine di bellezza che preveda l’utilizzo di prodotti specifici e passaggi ben strutturati, avare il viso con un detergente adatto al nostro tipo di pelle, almeno due volte al giorno, è il primo step. Ma per avere una pelle luminosa a tutte le età è importante anche purificare la pelle periodicamente. 

Quando il viso è stanco e la pelle appare spenta, quasi opaca, non sempre la causa è lo stress o il poco riposo. Una pelle spenta infatti, potrebbe essere la conseguenza di una scarsa ossigenazione. L’abitudine da seguire per avere una pelle sempre bella e luminosa è quella di esfoliarla periodicamente per liberarla dalle cellule morte. Così facendo sarà più predisposta a ricevere i prodotti che andiamo ad applicare e quindi apparirà sana e luminosa.
In estate molti rinunciano all’esfoliazione con lo scrub per il timore che porti via l’abbronzatura, ma questa è solo una diceria. Lo scrub non elimina l’abbronzatura, anzi! Lo scrub va ,quindi, fatto periodicamente, anche d’estate.
Liberando la pelle dalle cellule morte,infatti, la nostra abbronzatura sarà più raggiante e duratura. Per la cura del viso, possiamo anche aggiungere una maschera detox adatta a chi, soprattutto in estate, tende ad avere una pelle un po’ più grassa. 

Ecco la ricetta di una maschera da preparare in casa adatta alle pelli grasse

Basterà avere in casa 5 acini d’uva, mezzo cucchiaino di farina di avena e del bicarbonato di sodio. Di quest’ultimo ne basta la punta di un cucchiaino.
Si eliminano ovviamente la buccia dell’uva e i semi, e si va a mescolare la polpa con la farina e il bicarbonato, fino ad ottenere una pasta. Si applica sul viso e si lascia in posa 15 minuti. Una volta trascorso il tempo di posa, risciacquare. La pelle apparirà purificata, luminosa e bella come non mai.

Fonte: Proiezioni di Borsa