Per maggiori informazioni visita il sito di Orizzonte scuola

La riapertura delle scuole, con la didattica in presenza, è uno dei temi più discussi tra il premier Giuseppe Conte e la maggioranza. L’ipotesi che prende sempre più piede è che il probabile giorno per il rientro degli alunni delle scuole superiori in tutta Italia, probabilmente anche per gli alunni di seconda e terza media nelle regioni rosse, sia il 9 Dicembre.

Decisi saranno per una più dettagliata valutazione sui contaggi e la curava epidemiologica attesi per la giornata di venerdì 27 Novembre.

A preoccupare molti governatori è il sovraffolamento dei mezzi di trasporto dovuti al rientro degli studenti nelle classi. Ma anche il mondo della scienza si divide. Diversi i pareri: “Scuola assolutamente marginale alla curva di trasmissione”, dice il presidente del Consiglio superiore di Sanità Franco Locatelli. “Pessima idea”, secondo Massimo Galli, direttore di Malattie Infettive dell’ospedale Sacco di Milano.

La Ministra Azzolino ha però dalla sua l’appoggio del Ministro della salute Roberto Speraza “Faremo il possibile per riaprire in dicembre. La scuola è e resta una priorità”.


Per ulteriori info clicca qui o chiama il 1254