Come previsto dal Decreto legge vigente, dal 3 giugno è prevista la possibilità di spostamenti infraregionali senza limitazioni e i viaggi da e per l’estero. Resta il divieto di mobilità per le persone sottoposte a quarantena.
Le linee guida del Governo raccomandano cautela specialmente nel momento in cui dovesse aumentare per frequenza ed entità il movimento di persone sul territorio nazionale.

Restano altresì in vigore le seguenti disposizioni:
– La mascherina esterà obbligatoria nei luoghi al chiuso accessibili al pubblico, inclusi i mezzi di trasporto.
– Distanziamento sociale: vietati baci, abbracci, strette di mano.
– Obbligo di restare in casa per chi ha un’infezione respiratoria o febbre con temperatura superiore ai 37,5 gradi.
– L’autocertificazione non sarà più obbligatoria, neanche per gli spostamenti tra una Regione e l’altra.
– Cade l’obbligo di quarantena di 14 gioni per chi proviene dai Paesi dell’area Schengen e dalla Gran Bretagna.

Per approfondimenti puoi visitare il sito ufficiale del Governo o contatta il numero 06 67793848

Per ulteriori info clicca qui o chiama il 1254